Valerie Bertinelli prepara la cucina per Betty White e condivide una ricetta preferita

Valerie Q & A Rete alimentare

La conduttrice Valerie Bertinelli posa per una foto, come visto in Valerie's Home Cooking, Stagione 3 di Food Network.

Da teen star dell'originale Un giorno alla volta al rock 'n' roll moglie di Eddie Van Halen per recitare nuovamente in TV star Caldo a Cleveland, la due volte vincitrice del Golden Globe Valerie Bertinelli non è estranea ai riflettori. E lei sa come tenere accesi i fuochi domestici. È autrice di due libri di cucina di successo, Un piatto Al tempo (2012) e La cucina casalinga di Valerie (2017) —che è anche il nome del suo spettacolo Food Network. Ama guidare gli spettatori su come rendere il cibo gustoso e semplice. Abbiamo servito.



Perché ti piace cucinare così tanto? Adoro riportare in vita ricette antiche. Sono una pietra di paragone e mi danno gioia, sapendo che mia nonna l'ha fatto e ora lo sto facendo. La cucina era il modo in cui l'amore veniva mostrato nella nostra famiglia. Ricordo di essermi seduto a guardare i miei nonna stendere cappelletti e gnocchi. Mentre parlo, la mia bocca inizia a lacrimare perché sono ricordi di un senso così intenso!

Sembra che la tua eredità italiana abbia avuto una grande influenza.



La mia bisnonna era una cuoca a Sanremo. Vendeva gelato artigianale da un carrello in modo da poter risparmiare denaro per venire in America. Era una donna fantastica. Non l'ho mai incontrata, ma vorrei averlo fatto.

Ospita Valerie Bertinelli come visto in Cucina casalinga di Valerie Saluta l'episodio Flavors of Spring, stagione 8.

Chi altri ha influenzato la tua cucina?

La mia ex suocera, la signora Van Halen. Ho imparato alcune ricette indonesiane da lei, il sambal goreng (una pasta di peperoncino fritto) e il bami (noodles). Dalla mamma di mio marito Tom, Helen, che è italiana, ho imparato a preparare un'ottima torta di mele. Quando sono in cucina, penso a tutte queste donne che mi hanno insegnato così tanto, fino alle mie amiche con cui cucino oggi.

Una cosa divertente del tuo spettacolo è che cucini sempre per una persona o un gruppo specifico. Hai preparato pasti di 'salvataggio' per un amico malato e hai intrattenuto i tuoi costar Caldo dentro Cleveland.

È stato molto divertente quando Betty (Bianca), Wendie (Malick) e Jane (Leeves) sono arrivati! Cucinare per gli altri significa prendere in considerazione ciò che piace a loro. È divertente per me, perché imparo di più, in particolare sulla cucina regionale. Ci piacciono i cibi che cresciamo mangiando; diventano parte di ciò che siamo. Mi piace conoscere le persone su come mangiano. Ho sempre voluto imparare a fare il cassoulet e (lo chef e ristoratore francese) Ludo Lefebvre è venuto allo show e mi ha insegnato. Prima di allora, ero tipo: 'Che cos'è un cassoulet? Fagioli, cosa? Non capisco.'

Di recente hai detto: 'I migliori utensili che hai in cucina sono le tue mani'. Dovremmo abbandonare tutti le nostre spatole?

L'ho imparato da Duff Goldman (Asso di torte). Gli utensili sono molto utili per molto, ma con le mani è come scolpire: entri lì e senti ciò che ti serve per modellare una polpetta o un pane o mettere insieme un cappelletti.

Sei sempre stato un cuoco eccezionale?

Non sono un'ottima cuoca! Sono appena cresciuto facendo questo! Penso sempre che non sarò in grado di fare qualcosa, e poi mi chiedo 'Dio lo benedica. Dai. Entra e puoi farlo. ' È arte, scienza e un po 'd'amore. Se posso farcela, chiunque può. È la verità.

Filetto di maiale avvolto in pancetta di Valerie

Per 4 persone

Il fulcro del menu della cena primaverile di Bertinelli presentato nell'episodio del 24 marzo è una svolta per un favorito dell'infanzia. 'Ho sempre pensato che ci fosse qualcosa in più che potresti fare con le braciole di maiale oltre ad aggiungere la salsa di mele', dice. “L'avvolgimento del bacon dona più sapore e succosità. Inoltre, aggiungere carne di maiale su maiale su maiale non è mai una brutta cosa! ”

ingredienti
14 strisce di pancetta (circa 13 once)
1 filetto di maiale (circa 11/4 libbre), tagliato
Sale kosher e pepe nero macinato
1/3 di tazza di senape di Digione
3 cucchiai. zucchero di canna chiaro confezionato
11/2 cucchiaini. polvere d'aglio
1/2 cucchiaino. peperoncino di Cayenna

Indicazioni
Preriscalda il forno a 375˚F. Appoggiare la pancetta su una gratella e posizionarla su una teglia cerchiata. Cuocere fino a quando viene reso grasso, ma la pancetta è ancora flessibile e non ha iniziato a rosolare (circa 15 minuti). Togliere dal forno e lasciare raffreddare 5 minuti. Sollevare il forno a 450˚F. Cospargi abbondantemente il filetto con sale e pepe. In una piccola ciotola, mescolare senape, zucchero di canna, aglio in polvere e pepe di Caienna. Ricopri il filetto con la miscela. A partire da un'estremità, avvolgi le strisce di pancetta intorno al filetto, sovrapponendole leggermente per ghiaia. Riposizionare sulla griglia e arrostire fino a quando un termometro a lettura istantanea registra 130 ° F nel punto più spesso, circa 17 minuti. Lasciare riposare 5 minuti prima di affettare.

La cucina casalinga di Valerie, Sabato, mezzogiorno / 11:00, rete alimentare

TV Guide Magazine

Questo articolo è apparso anche nel numero del 19 marzo - 1 aprile di TV Guide Magazine.

Iscriviti a TV Guide Magazine.