Star Pupparazzi: 5 consigli per foto perfette del tuo cane (FOTO)

pupparazzi Pupparazzi_Logan Fotografia di alito di cane / Kaylee Greer

1. Abbassa
Il fotografo per animali Kaylee Greer dice: 'Abbassati quando fotografi un cane perché, ecco il punto, i cani non sono un'anomalia. Non sono necessariamente straordinari nel modo in cui li vediamo ogni giorno. Come essere umano, è una cosa abbastanza normale vedere cinque o sei cani al giorno. Ma li vediamo sempre dalla stessa angolazione: in piedi. Siamo a cinque o sei piedi da terra, guardandoli in basso, vedendoli dalla stessa angolazione molto regolare.

“Abbassati e cambia prospettiva. Quando sali all'altezza degli occhi del cane, all'improvviso, sei nel suo mondo. È come il re del suo dominio. Cambia davvero tutto. Crea una connessione che non senti quando sei in piedi '.



PuppyPottyFace_Pupparazzi_Ep102_LR_04 National Geographic

1. Abbassa
Kaylee si abbassa mentre fotografa Kanga e Roo al Mounts Botanical Garden della Florida.

Pupparazzi_DazzlePaw Fotografia di alito di cane / Kaylee Greer

2. Rendilo positivo
Kaylee ci dice: “Il numero due è un'esperienza positiva. Così tante persone che incontro, quando le incontro e le dico cosa faccio, dicono: “Il mio cane odia la macchina fotografica. Cerco sempre di fotografarlo. ' Anche se si tratta solo di un telefono o di una fotocamera point-and-shoot che stanno utilizzando, ciò che accade in genere è che vogliono una bella foto per Instagram o Facebook, quindi sono tipo 'Fido! Guarda! Guarda! Guarda! 'E il cane è tipo' Cosa sta succedendo?!? 'E il cane è inorridito.



'Non intendi farlo, ma lo stai trasformando in un'esperienza stressante, confusa e travolgente. Molte persone dicono: 'Quando tiro fuori il telefono, il mio cane gira la testa o va a nascondersi.' Questo è solo perché non è stata la più bella esperienza di volare fuori dal cielo per loro. Prova a sempre renderlo positivo. '

SurfsPup_Pupparazzi_Ep103_08 National Geographic / Timothy Shumaker

2. Rendilo positivo
Greer e il suo ragazzo Sam posano con Veronica davanti a un aereo di scena a Chuck Hall Aviation. Kaylee ha scelto il motivo dell'aeroporto per celebrare il salvataggio di Veronica dal commercio di carne tailandese da parte della Soi Dog Foundation e il suo viaggio attraverso l'Oceano Pacifico per una nuova vita a San Diego.

Il servizio fotografico pieno di gioia è stata un'esperienza sensibile alle zampe per Kaylee & Sam, il cucciolo fortunato e il suo proprietario.

Pupparazzi_BearGrizz Fotografia di alito di cane / Kaylee Greer

3. Tante prelibatezze
Kaylee dice: 'Fai in modo che i cieli si aprano, e le nuvole si separino, e gli ossequi volano fuori dal cielo. Può sembrare un po 'eccessivo, ma per una foto davvero speciale, va bene esagerare. Deve essere solo una volta.

'Un suggerimento davvero buono sulle prelibatezze è di usare prelibatezze davvero puzzolenti, quelle che odorano davvero. Le prelibatezze a base di pesce sono quelle che utilizzo di più perché sono davvero puzzolenti. Fondamentalmente, stai solo sfruttando il senso più forte di un cane, quindi assicurati che le leccornie siano davvero puzzolenti e che vengano ricompensate molto. '

Pupparazzi_Ep101_06 National Geographic / Troy Knechtel

3. Tante prelibatezze
Qui, Kaylee offre a Pointdexter una gustosa sorpresa per ottenere la foto che potrebbe aiutarlo ad essere adottato dal National Puppy Mill Dog Rescue.

Pupparazzi_Moraine Fotografia di alito di cane / Kaylee Greer

4. Usa un suono freddo
Kaylee condivide: 'È particolarmente vero con i cuccioli, ma quasi tutti i cani risponderanno a un suono davvero interessante. Come proprietario di un cane, probabilmente hai visto tutti il ​​tuo cane fare la cosa più bella, più bella, più ambita, l'inclinazione della piccola testa in cui stai parlando con loro e stai dicendo la loro parola preferita, che si tratti, 'Vuoi fare una passeggiata? Vuoi andare a vedere la nonna Jackie? ', O qualunque cosa sia - inclinano la testa perché stanno cercando di capire meglio il suono.

“Oltre a usare le parole trigger, usa suoni fantastici, come squeaker, chiamate anatra o un kazoo. Un kazoo è bello. Usiamo un'app che emette solo suoni di animali da fattoria, è fantastica. Quindi, puoi scaricare un'app di suoni stupidi.

“Il segreto di questo però è non abusare. Vedo i proprietari che intendono bene, ma portano uno squeaker - non lasciare mai che il proprietario abbia lo squeaker se sei un fotografo professionista - entrano e se ne andranno (squittio, squittio, squittio!) Per un'ora e mezzo. La testa del cane si staccherà dal corpo perché è così stressata.

Ma i suoni sono davvero fantastici, se usati con parsimonia. Tutto ciò di cui hai bisogno è 1/100 di secondo di loro che fanno qualcosa di veramente interessante e lo catturano al momento giusto. ”

PuppyPottyFace_Pupparazzi_Ep102_LR_05 National Geographic

4. Usa un suono freddo
Tempo a Pupparazzi la star Kaylee Greer usa una pallina da tennis cigolante per catturare l'attenzione di Henry durante un servizio fotografico commerciale per prodotti per animali della Terra.

Pupparazzi_FaithSurf Fotografia di alito di cane / Kaylee Greer

5. Usa la luce, ma non usare il flash
Kaylee dice: 'Non devi uscire nel mondo e cercare la luce più magica e perfetta. Non devi necessariamente avere l'occhio di un fotografo professionista, ma presta attenzione alla luce. Cerca di non scattare foto all'esterno a mezzogiorno. A mezzogiorno, il sole è direttamente sopra la testa e la luce che scende direttamente getta ombre pazze su tutto. Scoprirai che se vai in un posto dove la luce è molto uniforme, anche se è all'ombra di un edificio, le tue foto saranno molto migliori. Se sei in casa, in una stanza che viene attraversata da luce, affronta il tuo cane nella finestra.

Non usare il flash sulla tua fotocamera, perché i cani hanno qualcosa - qui diventerò un po 'scientifico - nella parte posteriore dell'occhio chiamato tapetum lucidum. È ciò che li rende in grado di vedere così bene di notte. Possono vedere molto meglio di noi umani al buio. Questo viene dai loro antenati del lupo a caccia nell'oscurità. Quando lanci un lampo contro un cane, puoi vedere quel luccicante occhio blu e otterrai un cane dall'aspetto demoniaco.

SurfsPup_Pupparazzi_Ep103_LR_06 National Geographic

5. Usa la luce, ma non usare il flash
Mentre fotografava Faith il Surf Bull Pit, Kaylee si affidava ai raggi del sole per catturare tutti i dettagli dell'oceano.

Kaylee condivide: “Penso che il mio servizio fotografico preferito in questa stagione sia stato fotografare un pitbull surf. Ho seguito questo cane online sui social media per anni, quindi mi è sembrato di incontrare una celebrità quando ho incontrato questo cane. Ero tipo 'Oh mio Dio, sono stordito!' Il mio cuore batteva come mille miglia all'ora.

'Ma è questa incredibile pitbull che è stata salvata da un garage. Questo fantastico ragazzo surfista di San Diego l'ha salvata e ha iniziato a fare surf con lei. Ha scoperto abbastanza rapidamente che ha un talento abbastanza naturale per il surf. '

La fotografa di animali domestici Kaylee Greer è una delle 'dogtografi' più ricercate al mondo e il suo impressionante portfolio mette in mostra la sua capacità di catturare il lato stupido della migliore amica dell'uomo. Nat Geo Wild's Tempo a Pupparazzi, una miniserie in tre parti che ci fa chiedere di più, la segue mentre lei e il suo fidanzato Sam realizzano campagne pubblicitarie per grandi marchi, creano ritratti a tema stravaganti per clienti privati ​​e facilitano servizi fotografici per cani rifugiati nella speranza di aiutarli a trovare per sempre le case.

Greer condivide il fatto che il suo viaggio per diventare un famoso fotografo di animali da compagnia deriva dal suo amore per aiutare gli animali.

'Non ho nemmeno preso in considerazione la fotografia fino a quando non ho incontrato un cane bisognoso perché facevo volontariato al rifugio. Stavo solo portando a spasso il cane e facendo tutto il possibile con le mie due piccole mani per fare una sorta di differenza. Fu lì che mi resi conto un paio di mesi dopo: 'Oh mio Dio, penso che una fotografia potrebbe davvero avere il potere di cambiare la vita di un cane. Penso davvero che se potessi in qualche modo diventare bravo in questa cosa della fotografia, forse potrei servire a raccontare le loro storie in una singola immagine. ''

Quindi iniziò a scattare foto degli animali nel rifugio e vide che le sue immagini mostravano ogni cane sotto una nuova luce.

(National Geographic / Troy Knechtel)

'Una foto dice più di mille parole. Abbiamo così poco tempo per catturare l'attenzione di qualcuno. È tutto lì in quell'immagine, negli occhi di quel cane - la loro storia. ' E Kaylee si rese conto che aiutare i cani a trovare nuove case poteva potenzialmente salvare anche gli altri animali. 'Quando salvate un cane, in realtà ne salvate due perché salvate quel cane che veniva dalla gabbia e aprite anche un posto in quella gabbia per un altro cane.'

Dice: 'Quando le persone chiedono che cosa è venuto prima i cani o la fotografia, è sempre con i cani. Attraverso quella passione e quell'amore, e le mie pazze lady-dog, mi sono reso conto che la fotografia poteva essere un percorso. E mai per un'azienda, non è mai stato voluto per alcun tipo di risultato. Non è mai stato finanziariamente che voglio avere un business di successo o fama o fortuna o qualcosa del genere. Si trattava sempre di quei cani. '

E per celebrare tutti i momenti selvaggi, meravigliosi e sinuosi che è stata catturata nel film, Greer condivide 5 dei suoi migliori consigli per aiutarti a scattare foto migliori del tuo culo tremante, come visto nella galleria sopra.

E dopo aver verificato Tempo a Pupparazzi e scattate foto dall'aspetto professionale del tuo cane, mostra le tue foto preferite di animali domestici nei nostri commenti!

Tempo a Pupparazzi, Sabato a partire dal 15 settembre alle 10 / 9c, Nat Geo Wild