'Sela Ward dell'FBI sul perché è tornata a un dramma procedurale

Q & A Michael Parmelee / CBS

Dopo un intermezzo come ex first first lady Grave, ex-CSI: NY la star Sela Ward è di nuovo nel gioco della legge e dell'ordine, nel ruolo dell'agente speciale responsabile Dana Mosier sull'ultimo successo del produttore esecutivo Dick Wolf, FBI.

Nelle prossime settimane, l'esperto profiler seguirà una coppia di rapinatori armati che uccideranno la polizia, lavorerà nel caso di un giornalista investigativo che viene giustiziato e cerca di fermare un attentatore intenzionato a colpire di nuovo. L'attrice veterana (sopra con Missy Peregrym) ci fornisce degli indizi.



Nel 2017, ci hai detto CSI: NY è stata la tua procedura finale. Cosa ti ha cambiato idea?

Sela Ward: Io prospero e splendo dove ci sono pezzi di relazione. Quando ho un ruolo simile CSI o questo, mi sento come un cavallo da corsa che ottiene cinque galoppi fuori dal cancello e poi si blocca, (anche se) sono pronto a volare in pista. L'ho fatto perché conosco Dick Wolf da sempre e mi darebbe un motivo per essere a New York. Sto morendo dalla voglia di tornare qui.



Finora, Dana Mosier è un po 'un mistero. Come la descriveresti?

È di principio, quindi farà sempre la cosa giusta. È assolutamente incentrata sul modo corretto di gestire le cose. Come profiler, ha avuto tanta esperienza in termini di comportamento: lo usa per prendere decisioni che proteggono il suo personale.

Sela Ward

E la sua vita personale?

Non so nemmeno se è sposata o ha figli! È molto, molto diverso per me.

Hai lavorato al fianco di attori davvero interessanti nella tua carriera. Chi era il tuo preferito in TV?

Billy Campbell su Ancora una volta. Le nostre personalità hanno appena cliccato. Sono una ragazza molto seria e Billy è stata così divertente e ha davvero messo in luce la bambina che era in me.

FBI, Martedì, 9 / 8c, CBS